Contact Us
Case Study: UniCredit Bulbank

Creazione di una soluzione Win-Win nelle Comunicazioni Finanziarie ai Clienti

L’organizzazione per l’impiego del risparmio crea una piattaforma flessibile e multicanale per i documenti relativi a estrazione a premi e fondi governativi

Il Business

NS&I (National Savings and Investments) è una delle maggiori organizzazioni di risparmio nel Regno Unito, con oltre 26 milioni di clienti e 100 miliardi di sterline investite. Meglio conosciuta per i Premium Bond, NS&I offre anche una serie di altri risparmi e investimenti per soddisfare le diverse esigenze individuali, inclusi i piani Direct Saver e Children’s Bonus Bonds, tutti con una sicurezza del 100% grazie al sostegno del Ministero del Tesoro britannico. NS&I è un’agenzia esecutiva del Chancellor of the Exchequer.

La Sfida

Per ottimizzare e supportare il suo programma di estrazione a premi (lotteria) da 1 milione di sterline, NS&I voleva ridurre le mail in uscita del 50% nel medio termine (3-7 anni) adottando un documento online che offrisse benefici operativi e di servizio ai clienti, tra cui:

  • La possibilità di specificare il tipo di supporto preferito per i documenti e le comunicazioni da NS&I
  • Poter separare la generazione di contenuti principali per una comunicazione/output dalla sua formattazione e distribuzione al media/canale specifico
  • Fornire un flusso di lavoro flessibile che incorpora le preferenze dei clienti individuali e le norme relative a prodotti specifici o di comunicazione generale attraverso media/canale desiderato.

La Soluzione

Per avere maggiore efficienza e il servizio clienti per il sorteggio/lotteria del premium bond, NS&I ha deciso di creare una nuova piattaforma di output management per gestire centralmente le comunicazioni ai clienti relative al programma ERNIE.

Papyrus viene utilizzato da NS&I in due applicazioni batch: una per i concorsi a premi e la conseguente distribuzione ai vincitori della lotteria e una per gli estratti conto e le lettere del titolare, integrando lo sviluppo del documento con la gestione dell’output e garantendo notifiche precise e tempestive sulla base di KPI relative alle notifiche finanziarie.

I documenti generati da batch sono spediti simultaneamente alle stampanti IPDS per la produzione massiva e al WebArchive per la creazione PDF e l’archiviazione terze parti. Questi documenti sono completamente tracciabili per consentire il recupero e la ri-generazione on-demand da parte degli utenti autorizzati.

Click to zoom

Analisi del CFO

Click to zoom

Interfaccia Utente Online

Click to zoom

Interfaccia Utente Online

Produzione Massiva di Estrazioni a Premi

La produzione batch per generare documenti di estrazione premi per il piano NS&I di Bond Premium gestisce 5-6 formati diversi di lettere e garanzie (pagamenti), notifiche e estratti conto.

Con 1,5 milioni di documenti prodotti da un’elaborazione batch e da quelle di attività giornaliere, la produzione mensile di NS&I con Papyrus supera i 2 milioni di documenti elaborati, con 2 picchi di produzioni mensili (aprile e novembre) in cui si registra un aumento di almeno 50% per soddisfare i requisiti e le normative di notifica.

Il workflow dell’applicazione per il Premium Bond, usato in produzione anche per altri programmi, gestisce la formattazione, la generazione e la divisione dei documenti AFP per e-mail, stampe centralizzate o locali, in base al canale di uscita specificato nel documento XML che lancia il lavoro.

Per stampe centralizzate, il file AFP è suddiviso e controllato nel PrintPool e simultaneamente convertito in PDF con un file XML di accompagnamento, in seguito controllato all’interno di un archivio terze parti esterno e registrato per successive riconciliazioni. La GUI consente all’operatore di selezionare i documenti da stampare, la stampa e il formato da utilizzare (modulo continuo o foglio).

Durante la stampa, un file viene inviato alla macchina imbustatrice: tutti i documenti non rilevati fisicamente durante l’imbustamento sono contrassegnati per la ristampa automatica dei documenti mancanti. I documenti verranno quindi riconciliati con l’elenco dei documenti inviati all’archivio di terze parti.

Per le e-mail, il file AFP viene nuovamente diviso e i documenti PDF (e XML) generati sono controllati e registrati in un archivio esterno per la riconciliazione. Una notifica premio inviata a un sistema di messaggi sicuro innesca inoltre una e-mail al cliente per richiedere la registrazione e visualizzare così la notifica in sicurezza. Un riconoscimento viene in seguito riconciliato con il record di messaggi inviati al sistema di posta elettronica protetto e con il sistema di archiviazione e una conferma finale invia la richiesta iniziale del documento alla coda completata.

Lettere Interattive e Batch

ISIS Papyrus viene utilizzato per creare comunicazioni in uscita per il Court Funds Office che gestisce tutti i fondi delle agenzie governative per fornire sistemi finanaziari centrallizzati. Raccogliendo i dati dal Sistema Bancario Thaler (Lettere Tabelle), comprese alcune richieste di stampa di lettere, Papyrus genera sia da batch che online (documenti interattivi) output nel formato appropriato utilizzando canali diversi di distribuzione.

Basata su Papyrus Correspondence Framework, l’applicazione CFO di NS&I consente 10-20 utenti in concomitanza per produrre alcune centinaia di lettere proveniente da comunicazioni interattive giornaliere, innescate dall’applicazione Web Staffware/TIBCO integrata con Papyrus Client per mostrare le istanze di pagamento. Tutte le altre lettere sono non-interattive e prodotte in batch con un’interfaccia diretta al database. Per lo sviluppo del database Typemanager, ISIS ha contribuito allo sviluppo del ‘Line Data Extraction Module’ su Oracle.

La soluzione CFO Papyrus si integra inoltre con OpenText Vignette (VRD) per supportare i volumi totali di circa 1.300 lettere al giorno, con picchi semestrali (febbraio e aprile) fino a 120.000 lettere al giorno per Estratti Conto e Buoni fiscali.